Uriah Heep – Recensione: Live In Budapest Hungary 2010

La faccio breve. “Live In Budapest Hungary 2010” è un booteg di scarsa qualità, licenziato come uscita ufficiale tramite l’etichetta discografica ed approvato (la cosa lascia basiti!) dagli Uriah Heep stessi, sul loro sito ufficiale.
E visto che all’avidità non c’è limite, trattasi addirittura del volume secondo, di una serie di date che dovrebbero essere pubblicate, mah….

Viene da chieders il perché si dovrebbero spendere dei soldi per una cosa del genere? Questo non è collezionismo ma defraudare gli appassionati.

Vergogna!

Voto recensore
SV
Etichetta: Edel

Anno: 2010

Tracklist:

Disc 1:
01. Wake The Sleeper
02. Return To Fantasy
03. Only Human
04. Book Of Lies
05. Bird Of Prey
06. Corridors Of Madness
07. Love In Silence
08. Rain
09. The Wizard
10. Free Me

Disc 2:
01. Sunrise
02. Free'n'Easy
03. Gypsy
04. Angels Walk With You
05. July Morning
06. Easy Livin'
07. Lady In Black


Sito Web: http://www.uriah-heep.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi