Linkin Park: ascolta la nuova “Guilty All The Same”

Per una qualche strana ragione, i Linkin Park non vogliono che il loro nuovo singolo giri in rete, almeno ufficialmente.
Infatti, se dapprima circolava un link dove era possibile ascoltare “Guilty All The Shame” ora lo si può fare solamente con Shazam o via radio.
Molte webzine americane però hanno comunque condiviso una piccola finestrella dove poter ascoltare il brano.
Uno dei portali dove poter ascoltare la nuova di Chester e soci lo trovate cliccando qui.

Nel frattempo Mike Shinoda, membro dei Linkin Park, ha recentemente lasciato intendere che il nuovo album della band potrebbe uscire prima del previsto e, per la precisione, durante il periodo dei festival estivi.
Ecco le sue parole:

La band è attualmente impegnata in studio per il quinto album, e sembrerebbe possibile farlo uscire in concomitanza con i festival estivi. Come tutti i fans dei Linkin Park sanno, ogni album ha sempre qualcosa di diverso dai lavori precedenti e il nuovo album non fa eccezione. Stiamo provando a fare cose che non abbiamo mai preso in considerazione in passato. Prima di tutto, non siamo più nello stesso studio. Questo è stato largamente autoprodotto. Eravamo solito scrivere i brani per poi registrarli, questa volta il frutto del nostro lavoro deriva da delle jam. Ho speso 10-12 ore al giorno a jammare, sperimentare, scrivere, registrare e ricercare il suono che volevamo davvero in studio. Il risultato è qualcosa che sta tra il chaos e l’ordine. Non vediamo l’ora di farvi sentire i frutti del nostro lavoro quest’estate!

Linkin Park

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi