If I Die Today – Recensione: Liars

Dopo un Ep più che appetibile i nostrani If I Die Today pubblicano “Liars”, un viaggio musicale di dieci tracce una più convincente dell’altra. “Liars” ha tutte le carte in regola per essere un album di successo senza compromessi. Il genere, come per il precedente “You Are Alone”, è un misto di alternative, rock, metal e hardcore. In “Liars” c’è tutto: voci perfette, melodie studiate e che colpiscono, qualità musicale e una grinta che solo poche band hanno. Dieci canzoni da ascoltare tutte d’un fiato, senza pause e senza provare, nemmeno per un secondo, la comune noia che arriva verso le ultime tracce. “Ships In The Wood” è il singolo di lancio e, per chi non è ancora in possesso dell’album, è solo un anticipo di un cammino musicale che va in crescendo, è l’inizio di una serie di tracce che sono destinate ad entrare nella mente senza uscirvi. Per una volta non ci sono brani che meritano più di altri, in quanto tutto è curato e rifinito nei minimi dettagli. “Liars” è un album che da tempo mancava nel panorama italiano schiacciato dagli eccessi del marketing.

In conclusione “Liars” è album da acquistare (e qui consiglio di far capolino su www.azzeriamo.it) , ascoltare, diffondere, assaporare dal vivo e che dà parecchio onore al nostro paese!

Voto recensore
8
Etichetta: Wynona Records

Anno: 2010

Tracklist:

01. Ships In The Wood
02. I See The Devil
03. Gold Crowns
04. Lucky Man
05. Deadman
06. Poison
07. Bob Ford Isn't Dead
08. What Goes Around Comes Around
09. The First Storm
10. The Road To Happiness


Sito Web: www.myspace.com/ifidietoday

francesca.carbone

view all posts

Scribacchina dal 2008 e da sempre schietta opinionista del mondo musicale. Dagli Iron Maiden ad Immanuel Casto il passo è breve, almeno per me.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi