L.A. Guns: firmano con Cleopatra Records

Gli L.A. Guns sono entusiasti di annunciare una nuova partnership con la rinomata etichetta indipendente, Cleopatra Records, per il prossimo capitolo della loro storica carriera! Il cantante Phil Lewis e il fondatore/chitarrista Tracii Guns sono pronti a continuare la rinascita della band iniziata nel 2016 e a rivitalizzare l’enorme fanbase della band come mai prima d’ora.

L’attesissimo nuovo album in studio sarà il primo frutto della riunione della band con Cleopatra Records, un’etichetta nota per il suo roster diversificato e l’approccio innovativo alla produzione musicale. La collaborazione arriva in un momento cruciale per gli L.A. Guns che sono pronti a realizzare un album che onora la loro eredità ed esplora nuovi orizzonti creativi.

Sono entusiasta di riavere gli L.A. Guns a casa, completando con loro un viaggio a tutto tondo. Dai primi giorni in cui stampavo le loro magliette nel garage dei miei genitori, fianco a fianco con i Guns N’ Roses, fino ad oggi, sono sinceramente entusiasta di accoglierli a casa con un nuovo contratto discografico con la Cleopatra Records. Non è solo una firma; è una celebrazione della nostra storia condivisa e di un futuro promettente insieme”. – Brian Perera, proprietario della Cleopatra Records, Inc.

Brian e io ci conosciamo dagli anni ’80, quando iniziò la sua attività producendo magliette. Da allora, abbiamo fatto moltissime registrazioni insieme, compresi gli L.A. Guns! Tornare nell’ambiente creativo di Brian e della Cleopatra è davvero come tornare a casa 40 anni dopo e il nostro entusiasmo per il futuro è ancora una volta alle stelle! LET’S GO!!!”Tracii Guns, chitarrista fondatore degli L.A. Guns

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi