Kreator: arresti in Indonesia per la vendita di t-shirt con simbolo comunista

I proprietari e i dipendenti di un negozio di Jakarta – Indonesia – sono stati arrestati per la vendita di una t-shirt dei Kreator contenente il simbolo della falce e martello adottato dal partito comunista indonesiano (PKI) e, da lungo tempo, proibito nel paese.

Dopo aver stabilito che la maglietta in questione altro non era che la t-shirt di un gruppo metal e non di propaganda comunista, il capo della polizia locale ha affermato:

Al momento i proprietari del negozio sono sotto interrogatorio; a quanto pare non sapevano che quello raffigurato fosse il simbolo del PKI.
Siamo preoccupati che i simboli possano sembrare attraenti agli occhi dei nostri figli nel corso del tempo e se ciò accadesse, allora gli ideali potrebbero entrare nelle loro menti.

La falce e il martello fanno parte della copertina di “At the Pulse of Kapitulation: Live in East Berlin, 1990” un cofanetto pubblicato nel 2008 e raffigurata quindi sulle magliette incriminate.

Kreator

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi