Killswitch Engage: il batterista infortunato non partirà in tour

I Killswitch Engage hanno rilasciato la seguente dichiarazione:

Per tutti,

Abbiamo brutte notizie da annunciare. Il nostro batterista Justin Foley ha avuto in incidente in bicicletta e si è rotto la clavicola per cui non sarà in grado di prendere parte all’imminente tour in Asia/Europa che inizierà questa settimana. Per fortuna siamo riusciti a trovare un batterista sostituto nonostante il breve preavviso, quindi non dovremo cancellare alcuna data. Il batterista sostitutivo è il nostro amico storico Jordan Mancino degli As I Lay Dying. Salvo imprevisti, Justin dovrebbe tornare con noi per il prossimo tour nordamericano con i Lamb Of God che inizierà alla fine di ottobre.

Justin Foley ha dichiarato:

Non ho mai perso uno show e sono devastato che devo perdere questo tour. Vorrei scusarmi con i fans e tutti coloro che sono coinvolti con gli KsE per il disagio causato. Farò quanto mi sarà possibile per guarire e tornare al pieno delle forze il più rapidamente possibile. Nel frattempo, sono sicuro che Jordan spaccherà e che la band non perderà un colpo senza di me. Sono onorato di avere un mostro a sostituirmi. Ci vediamo presto!

Jordan Mancino ha aggiunto:

Sono entusiasta di avere l’opportunità di aiutare Justin e i miei fratelli KsE. Pochi anni fa, Justin mi aveva sostituito in un tour mentre io dovevo affrontare la scomparsa di mio padre. Ora posso restituire il favore con la speranza che Justin possa guarire dal suo infortunio in modo rapido ed efficace, così da poter tornare qui e fare a brandelli come sempre i fans dei KsE!

I KsE desiderano ringraziare anticipatamente i fans di Asia ed Europa per la comprensione e per il supporto.

killswitchengage2

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi