Joe Lynn Turner: “Sono commosso dai complimenti che mi ha fatto Blackmore”

Gli echi della cerimonia di ingresso dei Deep Purple nella Rock and Roll Hall Of Fame, avvenuto la scorsa settimana, non si sono ancora spenti e ora è il momento dei commenti a distanza. L’ultimo in ordine di tempo arriva a Joe Lynn Turner, ed è un commento estremamente positivo rivolto a Ritchie Blackmore. Come ricorderete, Turner aveva usato parole non proprio gentili nei confronti del chitarrista non molti mesi fa, quando Blackmore aveva annunciato il suo progetto rock, i Ritchie Blackmore’s Rainbow, che nella loro formazione non prevedevano la presenza di Turner alla voce. Ora però, il fatto che Blackmore abbia dichiarato che, secondo lui, anche Joe Lynn Turner sarebbe dovuto essere introdotto nella Hall Of Fame ha suscitato una reazione diametralmente opposta in Turner, che ha affidato questo messaggio alla propri pagina Facebook:

Sono commosso e toccato dal suo recente post riguardante il mio lavoro con la band. I suoi [di Blackmore, ndr] commenti rispettosi e in supporto del mio lavoro fatto sull’album “Slaves And Masters” sono stati meglio di qualsiasi premio io potessi ricevere, specialmente da parte di un’organizzazione che si è persa diversi anni fa. “Slaves And Masters” è un grande album. Le nostre collaborazioni hanno sempre avuto un mix di chimica magica e integrità artistica che supereranno la prova del tempo. I miei sinceri ringraziamenti e rispetto a un musicista veramente originale.

Sembra quindi che tra due ex membri dei Deep Purple, che non erano presenti alla cerimonia, si stia siglando un accordo di pace.
Ecco il testo integrale della dichiarazione di Turner:

joe lynn turner

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi