Jinjer: una data live gratuita in Italia a fine agosto

Comunicato stampa Bagana:

Una delle formazioni più calde ed entusiasmanti del metal moderno JINJER sarà dal vivo in Italia per un nuovo appuntamento ad ingresso gratuito venerdì 26 agosto 2022 al BUM BUM FESTIVAL di Trescore Balneario (BG). La band reduce dalla data italiana con gli Slipknot dello scorso martedì, sarà di nuovo live nella nostra penisola come ospite speciale della metal night della rassegna.

La formazione ucraina torna a calcare i palchi dopo mesi di buio dovuti all’esplosione della guerra nel proprio Paese causata dall’invasione russa. Tour internazionali da tutto esaurito, tra cui un sold out ai Magazzini Generali di Milano nel dicembre 2019, e album dal successo travolgente con release da oltre 250 milioni di stream/visualizzazioni multipiattaforma hanno portato JINJER ad essere oggi una delle formazioni più acclamate del panorama metal moderno.
La band capitanata da Tatiana Shmailyuk porterà dal vivo l’ultimo lavoro in studio Wallflowers”, uscito lo scorso agosto per Napalm Records: quarto album della carriera è il successore dell’innovativo “Macro” (2019) nonché uno degli album più celebrati della scena heavy del 2021 che sancisce il fenomeno JINJER, conferendo alla formazione un posto d’onore tra le grandi realtà del metal moderno.
Qui la band ucraina dimostra, ancora una volta, l’eccezionale maturità artistica e compositiva attraverso l’incredibile abilità nel mescolare groove, prog, alternative e influenze sperimentali per creare un suono innovativo, diverso da qualsiasi cosa che si sia mai sentita prima. Si combinano abilità tecnica musicale, tematiche introverse e furia emotiva, elementi che rendono “Wallflowers” un disco studiato nei minimi dettagli, frutto di un’evoluzione artistica che non ha voglia di accomodarsi davanti al successo dei traguardi raggiunti. Un’altra straordinaria aggiunta al già ampiamente celebrato catalogo di JINJER e un nuovo standard per la creatività nel heavy metal moderno.

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi