The Flower Kings – Recensione: Instant Delivery

Pur mantenendo una certa “freddezza” stilistica che aveva contraddistinto anche il precedente DVD ‘Meet The Flower Kings’ del 2003 e non potendo usufruire di un’altrettanto curata veste grafica, il qui presente (e monumentale per durata dato che ci aggiriamo intorno alle 4 ore) ‘Instant DeLIVEry’ (registrato a Tilburg, in Olanda, nell’aprile di quest’anno) supera il suo predecessore semplicemente per la performance degli svedesi sul palco…e forse questa è la cosa più importante quando si assiste ad uno spettacolo in video.

Il prodotto in questione ha la peculiarità di riproporre buona parte dei pezzi contenuti nell’ultima prova in studio, lo scialbo ‘Paradox Hotel’, la cui riproposizione dal vivo ne rivitalizza comunque i contenuti grazie ad una prova artistica di alto livello da parte di tutti i musicisti presenti sul palco con particolare menzione per Hasse Fröberg (soprattutto in veste di cantante con buona pace del mediocre Roine Stolt che dovrebbe definitivamente ed unicamente concentrarsi sulla chitarra); altra novità, oltre all’assenza di un contributo esterno percussivo e vocale (dato in passato da Daniel Gildenlöw dei Pain Of Salvation e Hasse Bruniusson), è l’esordio on stage del nuovo batterista Marcus Liliequist che pur essendo dotato di uno stile molto sobrio e distaccato (certamente meno dinamico del predecessore Zoltan Csörsz) mantiene particolarmente viva la sezione ritmica per tutta la durata dello show insieme ad un vero “grande” delle quattro corde, Jonas Reingold. Apici del DVD sono la blueseggiante ‘Paradox Hotel’, ‘Hit Me With A Hit’ e ‘Love Supreme’ dove ancora una volta i Flower Kings incarnano in maniera esaustiva ed appropriata l’ideale del prog rock più “positivo” e “colorato” della tradizione dei seventies mentre, un po’ fuori dalle mode, proseguono la loro carriera ai confortevoli margini del music biz.

Voto recensore
7
Etichetta: Inside Out / Audioglobe

Anno: 2006

Tracklist: Disc One

01. Paradox Hotel
02. Hit Me With a Hit
03. Last Minute on Earth
04. In the Eyes of the World
05. Jealousy
06. What If God Is Alone
07. Pioneers of Aviation
08. Love Supreme
09. The Truth Will Set You Free

Disc Two

10. Touch My Heaven
11. Mommy Leave the Light On
12. End On a High Note
13. Life Will Kill You
14. I Am the Sun
15. Blade of Cain
16. A King's Prayer
17. Stardust We Are

alberto.capettini

view all posts

Fan di rock pesante non esattamente di primo pelo, segue la scena sotto mentite spoglie (in realtà è un supereroe del sales department) dal lontano 1987; la quotidianità familiare e l’enogastronomia lo distraggono dalla sua dedizione quasi maniacale alla materia metal (dall’AOR al death). È uno dei “vecchi zii” della redazione ma l’entusiasmo rimane assolutamente immutato.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi