Scorpions – Recensione: In Trance

L’aggettivo più adatto a definire questo lavoro è “completo”. Infatti non c’è un solo pezzo sotto tono ma, al contrario, ogni brano ha qualcosa di originale e valido. Abbandonate certe divagazioni psichedeliche e acustiche dei lavori precedenti, I’album è caratterizzato da un hard rock melodico più diretto e quadrato. Fondamentale sotto questo punto di vista è l’apporto del chitarrista Uli John Roth, dotato di ottima tecnica e inventiva. Brani come “In Trance” e “Living And Dying” rimarranno nella storia del rock per la loro completezza compositiva.

Etichetta: RCA

Anno: 1975

Tracklist: 01. Dark Lady
02. In Trance
03. Life's Like A River
04. Top Of The Bill
05. Living And Diyng
06. Robot Man
07. Evening Wind
08. Sun In My Hand
09. Logging For Fire
10. Night Lights

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi