Accept – Recensione: I’m A Rebel

Il sound si ispessisce, i pezzi diventano più accattivanti, i nostri compiono un passo in avanti sebbene non siano ancora pienamente accostabili al loro trademark definitivo. Notevoli ‘Thunder And Lightning’ (veloce, scorticante, una sorta di preludio a ‘Fast As A Shark’!) e la titletrack dal sapore molto rock’n’roll che ancora oggi rimane uno dei brani più celebri della band. Baltes continua a ritagliarsi cammei dietro al microfono prestando la sua voce a delle ballad davvero emozionanti: questa volta è il turno di ‘The King’.

Etichetta: Brain

Anno: 1980

Tracklist:

01. I`m A Rebel
02. Save Us
03. No Time To Loose
04. Thunder And Lightning
05. China Lady
06. I Wanna Be No Hero
07. The King
08. Do It


andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi