Huntress: smentite le affermazioni di Jill Janus sulla fine della band

Ieri pomeriggio Jill Janus degli Huntress aveva pubblicato un breve comunicato con cui annunciava la fine dell’esistenza degli Huntress. A poche ore di distanza, sulla pagina Facebook della band, è però apparso un altro comunicato, per voce del chitarrista Blake Meahl, che smentisce in pieno le affermazioni di ieri della Janus e le mette sotto una luce totalmente diversa:

La nostra cantante Jill Janus ha pubblicato ieri un comunicato in cui si diceva che stava avendo dei problemi nell’affrontare i suoi gravi problemi di salute. Quattro mesi fa si è sottoposta a un complesso intervento chirurgico per rimuovere un cancro all’utero. Adesso ha bisogno di tempo per riprendersi dall’isterectomia e per continuare la cura per i suoi problemi mentali. I suoi attacchi di schizofrenia, disturbo bipolare e disturbo dissociativo dell’identità sono diventati particolarmente seri negli ultimi tempi e sono la causa del suo comunicato infondato, scritto ieri. Continueremo il nostro tour in dicembre quando gli Huntress si uniranno alla Black Label Society dal 26 al 31 dicembre. Grazie per la vostra gentilezza e la vostra comprensione. Blake Meahl.

marcellafava_2_huntress_011

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi