Primal Fear – Recensione: History Of Fear (DVD)

I Primal Fear sono una delle band di maggior successo degli ultimi anni in campo metal classico. Prestigio acquisito in gran parte grazie alla voce siderale di Ralf Scheepers che dopo l’esperienza Gamma Ray ha trovato nel connubio con il fidato Matt Sinner la dimensione ideale per potersi esprimere. Le infuocate performance dal vivo hanno permesso poi ai Primal Fear di guadagnarsi una reputazione ancora più consolidata tra i metal-head e non a caso arriva questo DVD live a celebrare una carriera che sembra in continua ascesa. Vengono immortalate due esibizioni diverse: una facente riferimento alla presenza al Wacken Open Air Festival nell’agosto dl 2001 e l’altra più recente (ottobre 2002) relativa al tour di supporto a ‘Black Sun’. Ottima la prova del gruppo in entrambe le occasioni, con un’esecuzione precisa dei brani migliori in repertorio che farà la gioia degli appassionati. Volendo trovare un punto debole potremmo lamentarci un minimo della non travolgente presenza scenica messa in mostra, lacuna tranquillamente superata dall’innata capacità di Ralph Scheepers di trasmettere simpatia e festosità. Dopo i concerti vengono proposti i 2 video registrati finora dalla band, ‘Armageddon’ e ‘Angel In Black’, e un breve rockumentario che riprende stralci bootleg delle varie esibizioni di questi anni. Materiale non fondamentale ma di certo interessante per i più curiosi. Da segnalare la presenza nella prima tiratura di un CD contenete la parte audio dell’esibizione a Wacken. In conclusione: un prodotto ben realizzato anche tecnicamente (DVD 9,5.1 Sound) che soddisferà certamente il pubblico a cui si rivolge.

Voto recensore
7
Etichetta: Nuclear Blast / Audioglobe

Anno: 2003

Tracklist: CD:
1. Introduction
2. Angel In Black
3. Battalions Of Hate
4. Nuclear Fire
5. Chainbreaker
6. Eye Of An Eagle
7. Fight The Fire
8. Running In The Dust
9. Silver & Gold
10. Final Embrace/Angel In Black Repise
11. ----------------------------------
12. Introduction
13. Chainbreaker
14. Black Sun
15. Church Of Blood
16. Mind Control
17. Under Your Spell
18. Fear
19. Tears Of Rage
20. Armageddon
21. Living For Metal
22. Medley: One With The World/Born To Rock/Metal Gods

riccardo.manazza

view all posts

Incapace di vivere lontano dalla musica per più di qualche ora è il “vecchio” della compagnia. In redazione fin dal 2000 ha passato più o meno tutta la sua vita ad ascoltare metal, cominciando negli anni ottanta e scoprendo solo di recente di essere tanto fuori moda da essere definito old school. Il commento più comune alle sue idee musicali è “sei il solito metallaro del cxxxo”, ma d'altronde quando si nasce in piena notte durante una tempesta di fulmini, il destino appare segnato sin dai primi minuti di vita. Tra i quesiti esistenziali che lo affliggono i più comuni sono il chiedersi il perché le band che non sanno scrivere canzoni si ostinino ad autodefinirsi prog o avant-qualcosa, e il come sia possibile che non sia ancora stato creato un culto ufficiale dei Mercyful Fate.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi