Haggard: le foto della data di Mantova

Avete presente quando, pochi minuti prima dell’inizio di un concerto, viene attaccata vicino alle postazioni dei musicisti la scaletta dei brani? In quel momento si possono vedere due tipi di reazioni: ci sono quelli che non la leggono, per non guastarsi la sorpresa, e quelli che invece girano il collo, si alzano sulla punta dei piedi e cercano di rubare uno sguardo. All’Arci Tom è facile leggere le setlist, perché il palco è basso e a portata di tutti. E il momento più emozionante di questa prima parte di serata, mentre gli Haggard si sistemano nei rispettivi posti e accordano gli strumenti, è proprio quando due bambine di età inferiore ai dieci anni, appostate in prima fila con cuffie e tappi di ordinanza, leggono la scaletta, vedono che è in programma “Eppur Si Muove” ed esultano. Poi l’orchestra inizia a suonare, abbinando le sonorità metal e della musica classica come solo loro sanno fare, e tutto va avanti per il meglio.

In apertura, due band italiane di pregio, i Levania, che avevamo visto in azione l’ultima volta al Rock The Castle 2019, e i pirati Great Master.

LEVANIA

GREAT MASTER

HAGGARD

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi