Haddah: il video del brano “Persepolis”

Comunicato Cerberus Booking:

È disponibile di seguito il video di “Persepolis” il nuovo singolo degli HADDAH, reperibile su tutte le piattaforme digitali via Ad Noctem Records.

Le sessioni di registrazione sono avvenute presso i Mk2 Recording Studio di Ivrea, sotto la guida di Dave “Brutal Dave” Billia (ANTROPOFAGUS, URAL, DEVANGELIC), per poi passare nelle mani di Stefano Morabito (FLESHGOD APOCALYPSE, HOUR OF PENANCE, HIDEOUS DIVINITY) che ha curato le fasi di mixing e mastering nei suoi 16th Cellar Studio a Roma.
Per la realizzazione del video, le riprese e il montaggio, la band si è affidata alla Moviedel Italia Productions di Maurizio Del Piccolo.
La copertina porta la firma dell’artista americano Samuel Nelson.

Il death metal della formazione lombarda si ispira ai grandi nomi della vecchia scuola, soprattutto europea. Il sound è feroce ed aggressivo, ma è negli episodi in cui trovano spazio atmosfere epiche e solenni che gli HADDAH vanno a delineare il loro trademark ricco di sfumature, per un risultato che riesce ad essere fresco e convincente, grazie anche ad una produzione brillante, curata in tutti i dettagli.

Di seguito le parole del bassista Francesco Carbone:

Siamo molto felici di come sono andate le cose per la produzione di “Persepolis”, il team di lavoro che si è venuto a creare con Dave (Billia) e Stefano (Morabito) è stato semplicemente perfetto. Questo singolo è molto importante per noi, rappresenta un punto di svolta per la nostra storia. Stilisticamente segue il percorso intrapreso con il precedente Ep, “Path to Nefrath”, ma credo che nelle note si percepisca una maturazione artistica che ci ha portato dove siamo oggi. Al momento stiamo lavorando sul nuovo materiale, non vediamo l’ora di mostrarvi cosa bolle in pentola!

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi