Guns N Roses: il motivo del litigio tra Axl e Slash è Michael Jackson

Tantissime sono state le congetture e le più svariate ipotesi riguardanti la famosa rottura professionale tra Axl Rose e Slash: c’è chi ha parlato di divergenze musicali, chi ha colpevolizzato Axl di essere “una diva al maschile“, chi ancora ha osato farcire la situazione con le più assurde delle supposizioni, ma solamente oggi viene a galla la verità.

Il motivo principale del peggioramento del rapporto tra i due musicisti dei Guns N Roses sarebbe legato al re del pop Michael Jackson. A svelarlo è il manager Doug Goldstein, che, intervistato recentemente da Rolling Stone Brasile, ha rivelato quanto segue:

Nel 1991 eravamo in tour on the road e Slash venne a farmi visita dicendomi che sarebbe partito l’indomani per suonare con Michael Jackson in occasione di un tribute show. Gli dissi di non farlo, perché Axl venne molestato dal padre all’età di due anni ed era convinto delle accuse rivolte a Jackson. Tutti sapevano che Eddie Van Halen ha ricevuto un milione di dollari per suonare in “Beat It”, per cui chiesi io stesso a Slash quanti soldi gli erano stati offerti per questa richiesta. Lui mi rispose dicendomi che gli avrebbero dato solo un grosso schermo. Axl fu sconvolto quando venne a sapere di questa collaborazione, in quanto era convinto che Slash supportasse Jackson e non credesse alle sue ridicole accuse. Questo, secondo il punto di vista di Axl, è stato l’unico problema. Poteva andar oltre le questioni legate all’abuso di alcool e droghe, ma non tollerava l’abuso sui bambini.

Ricordiamo che Slash si esibì per l’ultima volta con i Guns N Roses nel luglio 1993 e solamente tre anni più tardi, nell’ottobre 1996, annunciò la sua dipartita dalla band.

Alla tanto speranzosa domanda “Cosa bisognerebbe fare per riunire Slash e Axl Rose?“, il manager ha risposto:

Slash dovrebbe chiedere scusa per la collaborazione intrapresa con Michael Jackson. Credo che sarei io il manager che potrebbe far sì che questa reunion possa accadere, nessun altro riuscirebbe in questa impresa.

21 Slash - 17 novembre - Firenze - Ivan Elmi

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi