Genere: Nu Metal

Spineshank – Recensione: Anger Denial Acceptance

Rabbia, rifiuto, accettazione. Le tre fasi fondamentali dell’elaborazione del dolore sono i concetti scelti dai losangelini Spineshank per il loro ritorno discografico. La band, uno dei gruppi superstiti dell’ondata nu metal imperante una dozzina d’anni fa, dopo uno scioglimento durato quasi un lustro torna ora alla ribalta col nuovo “Anger...

Exilia – Recensione: Decode

Per chi ha avuto la possibilità di sentire recentemente gli Exilia live “Decode” non è stata proprio una sorpresa, per gli altri invece è stata la coronazione di una lunga attesa dettata da diversi indizi e un cambio di line up avutosi con l’ingresso di Aimer. Formatisi nel...

Taproot – Recensione: The Episodes

Gli americani Taproot sono una delle band sopravissute all’ondata nu metal esplosa nei primi anni 2000. Complice un progressivo ma credibile allontanamento dallo stile ipercompresso e prettamente rap metal degli esordi, in favore di derive più melodiche e di ampio respiro, il quintetto del Michigan è riuscito a ritagliarsi e mantenere...

Limp Bizkit – Recensione: Gold Cobra

Classico ritorno di cui non sentivamo troppo la mancanza, i Limp Bizkit ci riprovano, sei anni dopo il deludente “The Unquestionable Truth (Part 1)”. Questo nuovo “Gold Cobra” ha, sulla carta, tutte le credenziali per fare bene, ad esempio il buon lavoro alle chitarre del figliol prodigo Wes...

36 Stanze – Recensione: Reazioni Violente

I 36 Stanze sono una band emiliana votata al nu metal-crossover dalla forte ispirazione “heavy”. Con questo disco d’esordio, “Reazioni Violente”, il minimo che possiamo aspettarci è appunto una scarica di inaudita violenza sonora. E così è. Proviamo un attimo ad addentrarci dentro a questo album, che, a...