Genere: Melodic Death Metal

Amorphis – Recensione: Skyforger

“Silent Waters” era l’album della sperimentazione, quello in cui gli Amorphis giocavano la carta della commistione con l’hard rock, la psichedelia e il progressive. Oggi, con la consapevolezza di essere in patria una band dal seguito nutrito, eccoli rientrare in gioco con “Skyforger“, un disco che non nega...

Akrea – Recensione: Lebenslinie

Prima uscita per gli Akrea, band tedesca, accasatasi presso Drakkar Records. Fortunatamente dopo la poderosa caduta di stile dei Grantig, la label si ristabilisce su standard migliori con “Lebenslinie”. Da qui all’eccellenza però la strada è ancora lunga (e molto molto tortuosa). Gli Akrea infatti nonostante le altisonanti...

Artless – Recensione: Reflection

Poco da dire sui tedeschi Artless. La band è dedita a un death metal melodico di chiara matrice svedese abbastanza sbiadito e prevedibile che in questo “Reflection” si mostra attraverso una serie di brani che nulla aggiungono ai canoni del genere. Al five-piece non manca senza dubbio un...

Amorphis – Recensione: Silent Waters

E’ passato poco più di un anno dall’ottimo ‘Eclipse‘ e gli Amorphis si riaffacciano sul mercato discografico con ‘Silent Waters‘ un platter che seguendo le orme del suo predecessore tratta ancora un episodio del Kalevala, il poema epico finlandese composto da Elias Lonnrot. ‘Silent Waters‘ segue saldamente le...