Genere: Heavy Metal

Andrea Castelli – Recensione: Planet Time

Classico. Come un ottimo vino, ‘Planet Time’ riesce a convincere grazie alle canzoni oltre che alla perizia tecnica ed al feeling di tutti i musicisti coinvolti nel progetto, diretti da Andrea Castelli al basso. Due cover proposte, entrambe coraggiose e personali, ‘Invisible Sun’ dei Police e ‘This Time...