Genere: Groove Metal

Trepalium – Recensione: H.N.P.

Inspiegabilmente ignorati da buona parte del pubblico fuori dai confini francesi i Trepalium continuano nella loro apprezzabile evoluzione sonora che la ha portati a mutare da techno-death metal band validissima ad una altrettanto interessante groove combo dall’impatto pachidermico e, di contro, dalla sorprendete agilità ritmica. Stiamo parlando di...

Soulfly – Recensione: Enslaved

Non c’è sosta per Max Cavalera, tra Soulfly e la rinnovata connessione con il fratello il nostro sembra essere diventato uno stakanovista della produzione discografica. Una frequenza di uscite che certamente farà piacere ai suoi più affezionati estimatori, anche se la qualità media ci pare non essere quella...

2 Ton Predator – Recensione: Boogie

Una buona cover band dei Pantera. Ecco cosa sono i 2 Ton Predator, nulla di più. Lo stesso groove cromato, gli stessi vocals, le stesse influenze southern (con la differenza che i 2TP sono scandinavi…), lo stesso tipo di produzione. Tutto sembra preparato al meglio per suonare come...

40 Grit – Recensione: Heads

Alcune volte la palese dipendenza di alcuni dischi da un modello immediatamente identificabile fa passare tutto in secondo piano: le canzoni, la produzione, i testi, tutto quanto. E’ il caso dei 40 Grit, talmente “ispirati” ai Machine Head da far supporre che non provino alcuna vergogna. Tutto sembra...