Genere: Doom Metal

Alternative 4 – Recensione: The Brink

Un monicker come Alternative 4 è di per se chiarissimo riguardo le intenzioni dell’ex-Anathema Duncan Patterson, che, a seguito dell’esperienze Antimatter e Ion, ritorna a uno stile maggiormente doom/rock oriented. L’avventura con la band di Liverpool, terminata nel 2008, proprio in seguito alla pubblicazione di quel ”Alternative 4”...

Isole – Recensione: Born From Shadows

“Born From Shadows” segna il ritorno degli Isole, act svedese al suo quinto studio album. L’ensemble propone un doom metal di stampo classico, influenzato in primis dai Candlemass, dai quali ricalcano gli elementi più epici ed enfatici dei brani. Ne è un perfetto esempio l’opener “The Lake”, che...

Orthodox – Recensione: Baal

L’autore di questo articolo aveva scoperto gli Orthodox in occasione del full-length “Amanecer En Puerta Oscura”, una splendida testimonianza di doom metal esoterico dai tratti austeri e ricercati. Poi la svolta degli andalusi con “Sentencia”, ricco di spunti avanguardisti e divagazioni jazz, un ammorbidimento ragionato, basato su di...

Sourvein – Recensione: Black Fangs

Terzo album in ben 18 anni di carriera (il precedente, “Will To Mangle”, uscì nel 2002), “Black Fangs” rappresenta, ciò nonostante, il parto più valido e interessante dei Sourvein, combo del North Carolina che rovista nel fangoso sound sludge, al pari di gente come Eyehategod, Buzzov•en, Hail!Hornet, nomi...

Solstorm – Recensione: Solstorm

I norvegesi Solstorm, pur provenienti dalla nutrita costellazione di musicisti black e death nazionali, debuttano con ciò che essi descrivono come noisy apocalyptic doom metal, ed effettivamente, al di là di retorica e marketing, la definizione calza bene, perché ascoltando questi 45 minuti di musica pesante, a livello...