Genere: Atmospheric Black Metal

The Flight Of Sleipnir – Recensione: V.

Convincente ritorno in scena per gli americani The Flight Of Sleipnir, che presentano al pubblico il quinto studio album programmaticamente intitolato “V.” e licenziato da Napalm Records, una label che certamente darà maggiore visibilità al gruppo dopo alcuni anni passati nel panorama underground. Il two piece composto da...

Myrkur – Recensione: Myrkur EP

Introdotti da note di accompagnamento altisonanti, che parlano di un prodotto straordinario e mai sentito prima nel panorama estremo, ecco che i Myrkur, one woman band danese, fanno il proprio debutto sul mercato discografico con un Ep che porta lo stesso nome del gruppo. A questo punto, il...

Stryvigor – Recensione: Forgotten By Ages

Se un album come “Forgotten By Ages” fosse uscito nella seconda metà degli anni’90, avremmo potuto tranquillamente affiancarlo ai classici del genere, proprio insieme ai platter di quei gruppi che hanno provveduto alla rilettura del black metal in chiave melodico/sinfonica. Dimmu Borgir, Old Man’s Child, Emperor, Arcturus, Dissection,...

Vanhelga – Recensione: Längtan

Che i Vanhelga non siano un gruppo black metal consueto è facilmente intuibile osservando la photosession promozionale del nuovo album “Längtan”, dove gli svedesi sono ritratti con indosso delle felpe bianche madide di sangue e una maschera che ricopre loro il viso. Fondati nel 2001 come progetto personale...

Lustre – Recensione: Wonder

Prosegue il viaggio desolato e solitario di Nachtzeit e dei suoi Lustre, un progetto estraneo a ogni logica commerciale. La one man band svedese torna a un solo anno di distanza dal controverso “They Awoke To The Scent Of Spring”, con il nuovo capitolo “Wonder”, un progetto musicale...