Genere: AOR

Foreigner – Recensione: Acoustique

L’ennesima raccolta? Non esattamente. L’attuale line-up dei Foreigner è, per bocca di molti, semplicemente esplosiva nelle sue performance dal vivo ed in particolare il frontman Kelly Hansen è trascinante e talentuoso come non se ne vedevano più da tempo, capace di mettere i brividi con la sua voce...

Work Of Art – Recensione: In Progress

Attesissimo secondo album per gli svedesi Work Of Art, saliti alla ribalta con l’eccellente esordio di tre anni fa. Il riferimento principale rimangono i Toto, in particolare quelli dell’era “Isolation”, le cascate di tastiere e gli ammiccamenti pop venati di nostalgica malinconia ci sono ancora, e l’agilità dell’opener...

Airrace – Recensione: Back To The Start

Noti per essere stati la band in cui ha debuttato il figlio d’arte Jason Bonham, gli inglesi Airrace hanno firmato un piccolo capolavoro, nel 1984, con l’album d’esordio “Shaft Of Light”. Un successo di critica tanto meritato quanto effimero, dato che l’anno successivo arrivò lo scioglimento. Nel 2009,...

Def Leppard – Recensione: Mirrorball

Doppio live per i Def Leppard, sorta di greatest hits in cui fanno capolino alcuni pezzi recenti della band capitanata da Joe Elliott. Partono le prime note ed è subito evidente come la postproduzione restituisca un suono davvero scintillante e pieno, limando quelli che oggettivamente sono i limiti...