Gary Hoey: il nuovo album “Dust & Bones” a fine luglio; primo brano online

Gary Hoey ha alle spalle ben 19 albums e alcune top-20 Billboard hits oltre ad essere uno dei top 100 guitarists of all time per Rolling Stone magazine ed aver suonato con praticamente tutti i mostri sacri: Brian May of Queen, Ted Nugent, Foreigner, Joe Satriani, The Doobie Brothers, Kenny Wayne Shepard, Eric Johnson, Steve Vai, Peter Frampton, Rick Derringer, e Deep Purple.

Dust & Bones, in uscita il prossimo 30 Luglio per Mascot, suona completamente nella tradizione Fender Stratocaster, potente e ammaliante. Le influenze di Gary sono evidenziate in pezzi significativi suonati come omaggio ai suoi idoli, da Johnny Winter (“Steamroller”), Robin Trower (“This Time Tomorrow”) e Brian Setzer (“Who’s Your Daddy”), sino ad un mix alla Robert Johnson e Led Zeppelin (“Boxcar Blues”). Per i fan della classic power ballad (“Coming Home”) Lita Ford duetta con Hoey. Un album per fans del rock genuino e non solo per chitarristi.

Online la titletrack in streaming:

Tracklist
1. Boxcar Blues
2. Who’s Your Daddy
3. Born To Love You
4. Dust & Bones
5. Steamroller (tribute to Johnny Winter)
6. Coming Home (featuring Lita Ford)
7. Ghost Of Yesterday
8. This Time Tomorrow
9. Back Up Against The Wall
10. Blind Faith
11. Soul Surfer

Gary Hoey - Dust & Bones 2016

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi