Fluxus – Recensione: FLUXUS

Che bello riavere i Fluxus fra di noi! Esclamazione che suona ingenua, certamente, ma che scaturisce da un’attesa che ci aveva privato a lungo della soddisfazione di avere “in giro” un gruppo fra i più coraggiosi, compiuti e stimolanti degli ultimi anni. Ed è bello inoltre riaccogliere i Fluxus in una nuova veste che è sorprendente almeno quanto avvincente: si sono spogliati del fardello gravido della saturazione a tutti i costi, scoprendosi e permettendoci di scoprirli aggraziati ma comunque sinistri, snelliti ma sempre pronti a non starci, a dire no in un modo che, in virtù di questa forma meno convulsa, diventa veicolo ancora più tagliente e ben direzionato. A guadagnarci è il senso di tensione messo in divenire, che su ‘Nessuno Si Accorge Di Niente’ si annoda intorno ad una parte di batteria secchissima ma circolare, una sorta di drumming tribal/digitale interrotto da un sibilo sovrastato da una narrazione kuntziana che qualcuno definirebbe cinica, ma che appartiene di più al reame della lucidità critica. Proseguendo si assiste alla scomparsa noncurante di ‘Non C’è Più Niente Di Me’ e alla pazzesca, magnifica passeggiata sul nostro satellite che è ‘Una Splendida Giornata Di Luna’, all’interno della quale si cammina inquieti, sospettosi di ogni rumore, in attesa che la tromba di Roy Paci ci indichi la via, in attesa di sentire dove oserà spingersi e guidarci di lì a pochi passi/secondi. ‘Talidomide’ invoca al contrario la solennità di Giovanni Lindo Ferretti ma il mix di Teho Teardo –in console esclusivamente per questo pezzo- asciuga la carne delle canzone attorno ad un beat industriale cromato e ficcante, ottenendo una sorta di effetto di iper-realtà tecnologica. Disco splendido, dunque, che porta allo scoperto un gruppo che appare talmente entusiasta e libero nella direzione intrapresa che ancor più che nell’immediato ci stimola in prospettiva futura.

Voto recensore
8
Etichetta: Furious Party / Self

Anno: 2002

Tracklist: Nessuno Si Accorge DI Niente / Non C’è Più Niente Di Me / Radiografie / Strana Forma Di Vita / Una Splendida Giornata Di Luna / Questa Specie / Sensi / Talidomide / Rosso Scuro / Stella Dalle Mille Facce / Una Splendida Giornata Di Luna / Attraverso managua

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi