Five Finger Death Punch: le precisazioni di Live Nation sul concerto annullato

Ha destato sconcerto la notizia, arrivata all’ultimo momento, della cancellazione del concerto di Five Finger Death Punch e Papa Roach che avrebbe dovuto tenersi ieri all’Alcatraz di Milano. A tale proposito, Live Nation ha diffuso un nuovo comunicato, in cui si precisano le misure di sicurezza che erano state richieste dalle band e che gli organizzatori avevano soddisfatto tutte queste richieste. Ecco il nuovo comunicato:

A precisazione del comunicato rilasciato dalla band sulla propria pagina facebook, Live Nation dichiara che tutte le precauzioni relative ad assicurare il regolare svolgimento dello show in piena sicurezza, sono state richieste e concordate con le forze dell’ordine alcuni giorni prima del previsto arrivo del gruppo a Milano. Tali precauzioni prevedevano: il rafforzamento del numero di uomini a disposizione del controllo, portati a 20 e muniti di metal detector, la disponibilità dei cani per la bonifica esplosivi e la presenza del posto fisso di rinforzo con camionetta posta all’esterno del locale.
Le motivazioni che hanno portato il gruppo a cancellare il concerto di Milano rimangono personali e legate ad alcune minacce apparse sul web non confermate dalle autorità competenti. Inoltre, sottolineiamo che tali motivazioni non coinvolgono le assicurazioni relative al controllo degli ingressi al locale, che Live Nation ha dato in modo preciso e con giusto anticipo.

Five Finger Death Punch_23giugno2015_Milano_Assago Summer Arena_Mairo Cinquetti-18

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi