Clutch – Recensione: Earth Rocker

Son tornati i Clutch. Con le barbe un po’ più corte e i capelli un po’ più grigi di chi ha ormai passato sia la ventina che la trentina, i veterani del Maryland (in giro dal 1990) arrivano in doppia cifra, essendo “Earth Rocker” il loro decimo album sulla lunga distanza.

Alla band di Fallon & Co. non è mai piaciuto tirarla per le lunghe e ripetersi, e infatti, pur rimanendo all’interno del macro contenitore del rock, “Earth Rocker” suona sufficientemente diverso dal precedente e blueseggiante “Strange Cousins From The West” (2009) da apparire come una vitale ventata d’aria fresca, soprattutto per un rinnovato e irrobustito spirito stradaiolo e scanzonato, che riporta indietro le lancette del tempo, almeno fino al notevole “Blast Tyrant” (col quale, non a caso, condivide anche il produttore, l’esperto Machine).

Da applausi  il trittico iniziale, composto da una title-track trascinante come non mai, “Crucial Velocity”, in bilico fra C.O.C. e Kyuss, e la più sleazy “Mr. Freedom”. Con la seguente “D.C. Sound Attack!” si ritorna con piacere alle atmosfere boogie-blues del recente passato, mentre “Gone Cold” evoca certi notturni alcolici alla Tom Waits, rendendo palese la versatilità tipicamente rock di Neil Fallon al microfono. Impossibile tenere a freno la chitarra scalpitante di Tim Sult, che infatti la fa da padrone nella sezione finale dell’album, con riffoni grezzi dalla motorheadiana semplicità di fondo (“The Wolf Man Kindly Requests”).

Con tante e tali frecce al suo arco “Earth Rocker” finisce davvero per essere uno dei migliori album mai prodotti dai Clutch in anni di onorata carriera, grazie all’ipercinetica veracità che lo anima, ma soprattutto allo spirito vibrante e alla duttilità di questi non più giovanissimi rocchettari, roba che certi pischelli possono solo sognarsi.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Weathermaker Music

Anno: 2013

Tracklist:
01. Earth Rocker 3:31
02. Crucial Velocity 3:59
03. Mr. Freedom 2:43
04. D.C. Sound Attack! 4:37
05. Unto The Breach 3:29
06. Gone Cold 4:20
07. The Face 4:22
08. Book, Saddle, & Go 3:43
09. Cyborg Bette 3:13
10. Oh, Isabella 5:17
11. The Wolf Man Kindly Requests 5:02

Sito Web: http://www.pro-rock.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi