Dimlight – Recensione: Kingdom Of Horrors

I Dimlight sono un gruppo proveniente da Atene, Grecia appartenente alla categoria di Symphonic Death Metal con elementi Gothic e un atmosfera oscura creata da un’alternanza di canto femminile acuto e di brutal growls maschile. Dall’inizio della loro carriera discografica hanno sempre cercato di esplorare diversi generi musicali, senza paura dell’esperimento di nuovi orizzonti. Dopo aver subito molti cambiamenti al loro lineup ed aver condiviso il palco con nomi importanti della scena mondiale come gli Arch Enemy, Septicflesh, Firewind, Lacuna Coil, stanno proponendo un nuovo progetto multimedia intitolato “Kingdom Of Horrors”. Si tratta di una concept trilogy, basata su una novella di dark fantasy scritta e raccontata dal gruppo stesso dando enfasi all’aspetto atmosferico e teatrale della loro musica. La storia ci porta in un periodo antico dove il mondo è rinato dopo un devastante cataclisma. In questo mondo di stregoneria, di un impero tirannico, un giovane uomo, Athanor, devastato dopo la perdita di tutto ciò che amava da forze fuori dal proprio controllo, sta cercando di trovare un modo di alleviare il proprio dolore. Durante questo disperato tentativo di sopravvivenza, l’eroe riesce a trovare un accesso ad Underwold, dove deve affrontare dei mostri mitici nella speranza di riunirsi con I propri cari. Alla fine, si rende conto che la minaccia peggiore è lui stesso. La prima parte della trilogia “Kingdom Of Horrors” è l’album in sé, con il primo video per l’opening track “The Red King” già disponibile. La storia viene narrata in un’atmosfera oscura e teatrale, con melodie ben orchestrate e con un canto di discreta qualità. Due instrumental dischi “Realm Of Tragedy” ed “A Symphony Of Horrors” raccontano la storia in modo più dreamy e dark rispettivamente. La collezione è completata da un libretto “Bowels Of Madness” dove la novella viene raccontata in modo più dettagliato. Attualmente sono disponibili I primi due dischi e il paperback, mentre un gioco RPG dovrebbe completare la collezione e permettere ai fans di vivere l’avventura nel mondo dei Dimlight. Il produttore del progetto è Invoker Peter e l’artwork è stata creata da Manthos Stergiou e Achilleas Xydis. Nonostante le avversità affrontate dalla band, I Dimlight stanno creando musica estrema di alta qualità con dedizione e passione. Consigliato agli amanti del genere.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Sliptrick

Anno: 2018

Tracklist: A. Kingdom Of Horrors 01. The Red King 02. Beryl Eyes 03. We, The Bones 04. Into The Thrice Unknown Darkness 05. Beyond The Gates Of Horror 06. The Ecstasy Of The Hunt 07. Tower Of Silence 08. Serpents Pact 09. Lapis Animae 10. Bleeding Sunrise B. Realm Of Tragedy 01. Magician Light 02. Across The Iovian Sea 03. Sorrows Of The Weak 04. Sunset In Os 05. The Old Gods Yet Dream 06. The Rule Of Fear

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi