Faro – Recensione: Dawn Of Forever

I Faro ci propongono un buon lotto di brani in puro hard rock-AOR style. Il sound della band del gruppo è raffinato e leggero (infatti difficilmente il drummer Daniel Flores pesta duro sul suo drum-kit). La musica dei Faro può essere descritta come una sorta di riedizione dell’hard rock dei Bonfire reso più tranquillo da buone dosi di influenza derivante dai Toto. Il singer, ex Avalon, è il bravo Chitral Chity Somapala, che si avvicina (senza equagliarlo, per carità…) il bravissimo Jhonny Gioeli. I brani più interessanti dell’album sono la relativamente incalzante ‘Surrender’, la ballata ‘Coast To Coast’ (che rivela un gusto eccelso nel tracciare linee melodiche avvincenti), l’opener melodic rock di ‘Living In Extremes’ ed il lento acustico finale ‘Long Way Home’ (in cui si ritaglia una parte da leone il chitarrista Frank Rohles). I Faro sono senz’altro un gruppo derivato ma i loro pezzi sono piacevoli e si fanno ascoltare con piacere.

Voto recensore
7
Etichetta: MTM

Anno: 2003

Tracklist: Living In Extremes
I Remember
Surrender
Coast To Coast
You're On The Run
We Entertain Ya
Materiel World
Shot Down
I Am What I Am
The Beast
Long Way Home

leonardo.cammi

view all posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi