Crowbar: il nuovo album avrà un sound “old school”

Mancano pochi giorni all’inizio delle registrazioni in studio del nuovo album dei Crowbar, in programma a partire dal 17 febbraio. Il frontman del gruppo, Kirk Windstein, ha fatto trapelare alcune anticipazioni sul tipo di sound che avrà il lavoro e sul modo in cui spesso si trova a comporre:

Mi piace immergermi totalmente nell’atmosfera della scrittura dii un album. Una volta che entro in quella zona, ne divento come ossessionato. Potrei trovarmi dal droghiere e improvvisamente mi viene in mente un’idea, e dopo mi trovo come in una specie di trance, anche quando sono in coda per pagare, con questa idea che mi frulla in testa. Devo letteralmente correre a casa in modo da poter prendere in mano la chitarra e lavorarci su!
Il nuovo materiale ha un feeling old-school. Negli ultimi album abbiamo portato alcuni elementi nuovi all’idea originale del sound dei Crowbar. Ha portato una ventata di freschezza, e penso che abbia funzionato bene, ma sto cercando di riportare alcuni degli elementi originali che a poco a poco sono stati tolti nel corso degli ultimi 26 anni. Sto ascoltando roba come i Carnivore, i Melvins, i Trouble – band che hanno influenzato molto il sound originale dei Crowbar. Il sound che sta venendo fuori adesso mi ricorda unna versione più matura, migliore e più fresca del materiale originale dei Crowbar.

Crowbar

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi