Cradle Of Filth: al lavoro sul nuovo album a Brno; il messaggio di Dani Filth

I Cradle Of Filth sembrano essere in qualche modo rinati dopo l’uscita di “Hammer Of The Witches“, con un parziale ritorno alle origini, ma soprattutto grazie a un’ispirazione completamente rinnovata. La band sta già lavorando al nuovo album, che verrà completato a livello musicale a Brno. Questo il messaggio di Dani Filth:

“Come band non vediamo l’ora di ritrovarci a Brno per questa sessione di scrittura. Sarà stimolante chiuderci in questa sala prove in Repubblica Ceca e dare vita ai nuovi brani. Se tutto va bene, una settimana dopo quando riemergeremo dalla crisalide musicale, qualcosa di bello sarà nato. Il nuovo album dei Cradle Of Filth a quel punto sarà quasi completamente scritto. Poi le nottate autunnali interverrano in aiuto per la creazione dei testi. Non vedo l’ora!

Come band, i Cradle Of Filth hanno già scritto almeno meta del materiale del nuovo album, che ora deve essere assemblato e aggiustato. Abbiamo iniziato a scrivere poco dopo il nostro ritorno dal tour negli States e Canada a Marzo. Eravamo sconvolti dalla reazione che abbiamo ricevuto, dovuta anche al fatto che per molti anni non siamo andati in tour da quelle parti. Il fatto di suonare di fronte a così tanta gente entusiasta per sette settimane ci ha dato l’input per iniziare a scrivere il materiale così presto, dopo la pubblicazione di “Hammer Of The Witches“.

Ci sono sicuramente alcuni brani già completati ma che comunque verranno valutati quando entreremo in studio. Sarà  fighissimo suonare le nuove idee tutti insieme.

Possiamo anticiparvi che c’è un brano che ci portiamo dietro dal precedente album, intitolato “Achingly Beautiful“. Ci abbiamo lavorato ancora sopra. E’ un brano molto old school, con una parte centrale piena di female vocals e cori simili a quanto fatto per “A Gothic Romance” da “Dusk… And Her Embrace”. Potrebbe anche non finire in questo album, dal momento che siamo molto attenti alla qualità, ma è comunque uno dei brani che considereremo in fase di scelta.”

c25-Cradle of Filth-7 Novembre 2015-Milano-Fabrique-Matteo Donzelli

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi