Roots Of Pain – Recensione: Countdown To Armageddon

I Roots Of Pain sono un quintetto parmense al debutto sulla lunga distanza, concreti e diretti nel loro songwriting danno prova di essere una band di tutto rispetto, sebbene “Countdown To Armageddon” sia per certi versi acerbo e grossolano nella sostanza.

La loro proposta musicale viaggia su terreni Melodic Death con sfumature Hardcore, di certo non una formula originale, ma sicuramente dotata di un buon appeal e con ampi margini di miglioramento; le parti meglio riuscite sono quelle melodiche in cui le chitarre di Stefano e Marco riescono a generare riffs di buona fattura ed ariosi, che ricordano in parte band quali In Flames e Soilwork, mentre la voce appare non all’altezza delle linee vocali in cui si addentra il singer Antonio Grillo in questo frangente.

Se musicalmente i Nostri danno il meglio nei passaggi più elaborati dal punto di vista melodico e mancano di mordente nelle parti più tirate, la voce rende bene nei growl, mentre dimostra facilmente i suoi limiti negli accenni di cantato semi-pulito, problemi questi che possono essere facilmente risolti ragionando sui punti forti del combo e facendo leva proprio su di essi.

“Countdown To Armageddon” concettualmente è incentrato sulla fine del mondo prevista dai Maya nel Dicembre del 2012, come testimonia la traccia d’apertura “Mayan Truth”, gli stessi Roots Of Pain rimarcano il loro interesse nei confronti di questa data sottolineando il fatto che le registrazioni dell’album siano terminate proprio lo scorso 21 Dicembre 2012. Registrazione, missaggio e mastering sono stati curati dalla band stessa presso l’home studio del chitarrista Marco Benedetto, elemento che se da una parte ha conferito al lavoro una dimensione quasi live, quindi molto “in your face”, dall’altra risulta deficitario su alcuni frangenti, come la resa sonora degli strumenti, soprattutto le chitarre, che necessitano di una produzione più cristallina.

Considerando che si tratta di un gruppo all’esordio, “Countdown to Armageddon” è sicuramente un buon inizio.

Voto recensore
6.5
Etichetta: Memorial Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Mayan Truth

02. Cyanotic Aurora

03. Epitaph From The Ancients

04. The Seventh Page

05. Reverse Chrysopoeia

06. Queen Earth's Revenge

07. Shadow Of Pain

08. Cerebral Disorder

09. The Last Breath Before Doomsday

10. Oblivion


Sito Web: www.facebook.com/RootsOfPainOfficial

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi