Axxis – Recensione: Collection Of Power

Mezz’ora di musica, tanto per celebrare il tour europeo in compagnia di Pink Cream 69 ed Edenbridge per gli Axxis. La buona accoglienza destinata al loro più recente lavoro in studio, ‘Back To The Kingdom’, ha giustificato in qualche modo la stampa di ‘Collection Of Power’. Le quattro canzoni registrate dal vivo offrono la band spogliata d’orpelli produttivi, rendendola più diretta ed energica, impegnata a rivitalizzare il proprio repertorio con innesti d’aggressività presenti ma un po’ troppo lucidati nella prova in studio. Le gemme acustiche, ‘Julia’ ed in particolar modo la country ‘Heaven In Black’ li portano ad avere il gusto dei Gotthard, due esecuzioni imperdibili. Chiude ‘Moonlight’, inedito in studio che nulla toglie né aggiunge a quanto detto sinora dagli Axxis. Un buon inizio per chi volesse avvicinarsi alla band, un’imperidible chicca per i loro estimatori che – se dotati di computer- potranno godersi anche lo screen saver allegato.

Voto recensore
6
Etichetta: Massacre/Self

Anno: 2000

Tracklist:

Tracklist: Shadowman (live) / Flashback Radio (live) / Little War (live) / Kings Made Of Steel (live) / Julia (acoustic) / Heaven In Black (acoustic) / Moonlight


0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi