Categoria: Time Warp

Anathema – Recensione: The Silent Enigma

Sogni. Sprazzi, immagini, squarci di una realtà grigia e immersa nella nebbia. Un giardino desolato. Una finestra affacciata sul nulla. Sussurri, voci solitarie. Il rosso crepuscolo, un’oscurità macchiata dalla luce della Luna. E, ancora una volta, sogni. Un Enigma. Nessuna parola può descrivere meglio questo disco. Nove momenti...

Tiamat – Recensione: Wildhoney

Il periodo di illimitato ‘contagio’ tra generi musicali manifestatosi nei primi nineties coinvolge anche i Tiamat che anzi, da par loro, avevano costituito sin dai primi vagiti e con assoluta certezza una delle spinte propulsive per far sì che tale fermento si manifestasse, soprattutto con il predecessore a...

Asgard – Recensione: Imago Mundi

Signore e signori, benvenuti a bordo delle Asgard Airlines, i capitani Grosso, Michieletto, Bianchi D’Espinosa, Ambrosi e Ferrero sono lieti di avervi a bordo. Il decollo è stato già effettuato e stiamo velocemente trasmigrando nel Midgard che rappresenta la nostra immagine del mondo. Potete già vedere, sotto di...