Categoria: Recensioni

Cemetary 1213 – Recensione: The Beast Divine

Mathias Lodmalm è ormai una vecchia volpe della scena metal europea. Abbandonato dopo due album il suo progetto denominato Sundown, dedito a sonorità gothic-elettroniche che avevano diviso nettamente pubblico e critica, il cantante/chitarrista ha deciso di riesumare la sua vecchia band, i Cemetary, rinominati per l’occasione Cemetary 1213....

Aeternus – Recensione: Shadows Of Old

Shadows Of Old’ è una sorta di Frankenstein del black metal: collage di parti assemblate con grande competenza e rigore, ma difficili da far funzionare correttamente. Non c’è assolutamente nulla che non sia già stato fatto, rifatto, fatto un’altra volta e probabilmente pure remixato, in questo disco: i...

Braindamage – Recensione: Collapse

A Torino, nell’ultima edizione dello Psychoparty, si avvertiva nell’ aria che per i Braindamage sarebbe stato il punto di non ritorno. L’ attitudine avrebbe pagato oppure voltato la faccia. Da qualche tempo, nei meandri dell’underground, la creatura ‘Collapse’ si muoveva, senza aver trovato il giusto tombino per giungere...

Ayreon – Recensione: The Dream Sequencer

Senza dubbio un disco atteso da buona parte degli estimatori della musica prog e metal, questa nuova fatica di Arjen Anthony Lucassen (Bodine, Vengeance), dopo ‘The Final Experiment’, ‘Actual Fantasy’ e ‘Into The Electric Castle’, il quarto capitolo solista che si snoda per due ore e venti minuti...