Categoria: Novità

Rotting Christ – Recensione: Pro Xristoy

I Rotting Christ si distinguono per la loro capacità di evolversi costantemente nel corso della loro carriera ultra trentennale, mantenendo sempre un elevato standard qualitativo. Dopo aver abbandonato la furia degli esordi e il black metal classico del secondo periodo, la band ha abbracciato un approccio più epico,...

Slash – Recensione: Orgy Of The Damned

Non lasciatevi ingannare dal titolo: qui non siamo nei territori lussuriosi dello sleaze, ma nel torrido blues, con Slash che decide di omaggiare i grandi del genere, rileggendo una dozzina di classici insieme ad alcuni…amici. Gente come Iggy Pop, Paul Rodgers, Billy Gibbons, per intenderci. Eccellente l’apertura con...

Ancient Settlers – Recensione: Oblivion’s Legacy

Nati nel 2020 come un’interessante combinazione di musicisti spagnoli e venezuelani, a loro volta fronteggiati dal cantante finlandese Antony Hämäläinen (Armageddon, Nightrage, Meridian Dawn), gli Ancient Settlers si sono subito fatti notare per un’intensa attività live con la quale hanno promosso il loro album di debutto, rilasciato l’anno...

Riot V – Recensione: Mean Streets

Giungono alla terza fatica in studio i mai troppo lodati Riot V: per chi ancora non lo sapesse, parliamo della band che ha raccolto l’eredità dei Riot in seguito alla morte del compianto Mark Reale. La line-up probabilmente più stabile della storia del gruppo, che vede gli storici...

Fm – Recensione: Old Habits Die Hard

Leggendo il titolo del quattordicesimo album degli FM, “Old Habits Die Hard”, verrebbe da dire…”per fortuna!” Siamo al cospetto di altro lavoro di melodic rock di pregevole fattura, suonato con la classe dei più grandi e interpretato con passione da Steve Overland. La band britannica festeggia nel migliore...

Anette Olzon – Recensione: Rapture

Dopo aver inciso due soli dischi in studio con i Nightwish, la svedese Anette Olzon ha avviato – ancora prima di dar vita al sodalizio artistico con l’ex chitarrista dei Sonata Arctica Jani Liimatainen – una carriera solista che l’ha vista pubblicare “Shine” per earMUSIC nel 2014 e...

Enrico Benvenuto – Recensione: Transition

Il chitarrista dei seminali Dammercide si butta nell’avventura solista tramite questo “Transition”, album strumentale che non fa che confermare la visione personale dell’approccio alla chitarra del musicista piemontese. Certo sono riconoscibili alcune influenze come Marty Friedman o il Kiko Loureiro più ricercato ma Benvenuto non fa mancare una...