Categoria: Novità

Zhrine – Recensione: Unortheta

Il panorama musicale islandese, si sa, annovera parecchi musicisti eclettici e sopra le righe. Potremmo citare Björk e i Sigur Ròs per fare due nomi che hanno raggiunto un successo internazionale, ma anche la scena metal ha prodotto acts interessanti e dediti all’ibridazione tra universi differenti, come i...

Sinistro – Recensione: Semente

“Semente” è il secondo studio album dei portoghesi Sinistro, band fresca di contratto con Season Of Mist, che evidentemente ha deciso di investire sulle potenzialità di questi eclettici musicisti. L’ensemble comprende alcuni membri ed ex membri dei punk rockers We Are The Damned e del gruppo grindcore degli...

The Algorithm – Recensione: Brute Force

The Algorithm è il monicker sotto il quale si presenta il ventiseienne francese di nascita, ma di stanza in Germania, Rémi Gallego, enfant terrible manipolatore di suoni e strutture sintetiche che con questo “Brute Force” presenta la sua terza fatica discografica a seguito dei precedenti “Polymorphic Code” del...

Midnight Sin – Recensione: Never Say Never

Reduci dall’album di debutto “SEX FIrST” del 2014 e in attesa del nuovo lavoro di studio, i Midnight Sin, combo italiana con velleità da Sunset Boulevard di Los Angeles, pubblicano l’EP “Never Say Never”, contenente due nuove tracce e la cover dell’immortale “Satisfaction” dei The Rolling Stones. Due brani inediti e una...