Cactus – Recensione: Temple Of Blues – Influences And Friends

Carmine Appice decide di rendere omaggio in un sol colpo alla sua leggendaria band e ai maestri del blues. Per farlo, fonde la band stessa con una serie di ospiti di primissimo piano, insieme ai quali rivisita i classici del genere.

Si comincia con uno scatenato Joe Bonamassa alle prese con “Parchman Farm”, poi si prosegue con energia strabordante che raggiunge picchi di pura estasi in “Evil”, con Doug Pinnick e un ruvido Dee Snider a renderla semplicemente memorabile. “Oleo”, con Steve Stevens e Billy Sheehan a svariare senza soluzione di continuità, conquista con la sua esuberanza e vorticosità, fino ad indurre quasi un senso di vertigini. Pure la sciolta “You Can’t Judge A Book By The Cover” convince grazie ad un groove riuscirebbe a far ballare un sasso. Ancora, sempre con la passione e con tinte che odorano di polverosa provincia americana conquista “Rock N’ Roll Children”, colorata dalla chitarra di Vernon Reid.

In generale, sembra di essere al centro di una bellissima festa, con un’operazione non dissimile da quella appena piazzata da Slash con il suo “Orgy Of The Damned”: non siamo magari a quei livelli di eccellenza, ma “Temple Of Blues” rimane una godibilissima collezione di reinterpretazioni, qualcosa di ben più vivo e palpitante di un pedissequo omaggio. Ben venga se per suo tramite qualcuno avrà voglia di andare a ritirarsi fuori le versioni del passato o di scandagliare la discografia dei fondamentali Cactus.

Etichetta: Cleopatra Records

Anno: 2024

Tracklist: 01. Parchman Farm [feat. Joe Bonamassa & Billy Sheehan] 02. Bro. Bill [feat. Randy Jackson,Randy Pratt & Bob Daisley] 03. Guiltless Glider [feat. Ron "Bumblefoot" Thal & Phil Soussan] 04. Evil [feat. Dee Snider & Doug Pinnick] 05. One Way...Or Another [feat. Doug Pinnick & Ted Nugent] 06. Alaska [feat. Johnny A. & Tony Franklin] 07. No Need To Worry [feat. Warren Haynes & Jorgen Carlsson] 08. Oleo [feat. Steve Stevens & Billy Sheehan] 09. Big Mama Boogie [feat. Pat Travers & James Caputo] 10. You Can't Judge A Book By The Cover 11. Rock N' Roll Children [feat. Britt Lightning, Vernon Reid & Rudy Sarzo] 12. Let Me Swim [feat. Doug Aldrich & Marco Mendoza] 13. Restrictions [feat. Ty Tabor & Phil Soussan] 14. Long Tall Sally [feat. Mark Stein & Fernando Perdomo]
Sito Web: https://www.facebook.com/cactusrocks/

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi