Burzum: il nuovo singolo “The Magic Of The Grave”

Burzum, al secolo Varg Vikernes, ha pubblicato un nuovo singolo, intitolato “The Magic Of The Grave“.

(N.B. Per motivi che dovrebbero essere noti a tutti, non condivideremo questa news sui nostri canali social, e vi raccomandiamo di fare altrettanto)

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

5 Comments Unisciti alla conversazione →


  1. kyughs

    (N.B. Per motivi che dovrebbero essere noti a tutti, non condivideremo questa news sui nostri canali social, e vi raccomandiamo di fare altrettanto)

    Mi potete illuminare per cortesia?

    Reply
    • Anna Minguzzi

      Ciao, purtroppo il Conte non è ben visto sui social (in particolare Facebook). Diversi account sono stati chiusi senza possibilità di appello per il fatto di avere pubblicato un video, un brano o qualcosa che lo riguarda. Per cui…

      Reply (in reply to kyughs)
      • kyughs

        Mi pare abbia scontato la sua pena o sbaglio? Sui social circolano liberamente contenuti di migliaia di persone (artisti e non) che hanno commesso crimini nella propria vita, non capisco perchè ci siano sempre due pesi e due misure. Come direbbe un buon cristiano “chi è senza peccato scagli la prima pietra”

        Reply (in reply to Anna Minguzzi)
        • Anna Minguzzi

          Certamente, il discorso dei cdue pesi e due misure è più che condivisibile; purtroppo capirai bene la nostra necessità, come redazione, di tutelare il sito e i suoi contenuti…

          Reply (in reply to kyughs)
          • Kyughs

            Certamente. Anche se trovo assurdo ci si debba tutelare non potendo condividere un contenuto musicale o un articolo inerente l uscita di un nuovo singolo o un nuovo album. Qui non si parla di un contenuto che inneggia alla violenza o quant’altro. Ciò che ha commesso l artista in passato e di cui ha peraltro già scontato una condanna non dovrebbe pregiudicare un ingiustificata censura.
            Detto questo Vi ringrazio per la risposta e la delicidazione

            (in reply to Anna Minguzzi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi