Buckcherry – Recensione: Rock’N’Roll

Con l’estate quasi arrivata al capolinea non c’è modo migliore di continuare a far festa se non con un nuovo album dei Buckcherry. “Rock’N’Roll” infatti è il settimo lavoro in studio della band californiana e già da titolo capiamo che siamo al cospetto di un album di puro e adrenalinico street rock. Accantonato il lato più intimista e malinconico che ha contraddistinto in gran parte il precedente lavoro in studio “Confessions”, la band capitanata dall’istrionico frontman Josh Todd questa volta torna alle radici sfornando un disco dall’animo rock e più positivo.

Già dall’anthemica e grintosa “Bring It On Back” ritroviamo la band più in forma che mai seguita da “Tight Pants”, un pezzo energico e grintoso in pieno Buckcherry style impreziosito da una scatenata e insolita sezione fiati che da maggiore enfasi a questa composizione molto esplicita nei contenuti.

Wish To Carry On” è un upbeat dall’incedere spensierato e arioso ed è contraddistinto da un uso più ricercato della melodia soprattutto nel ritornello, mentre “The Feeling Never Dies” ci fa vedere il lato più sentimentale e blues della band. Altro pezzo da novanta è “The Madness” una scheggia impazzita, un brano trascinante in cui è impossibile rimanere fermi, non da meno la divertente e positiva “Woods” dal vibe altamente retrò sorretta da una sezione ritmica precisa che non sbaglia mai un colpo. “Sex Appeal” è una sorta di brano speed’n’roll all’ennesima potenza che esplode all’impazzata grazie alla terrificante accelerazione del break centrale, sicuramente uno dei migliori brani del lotto.

Alla cadenzata e dinamica “Get With It” spetta il compito di chiudere questo “Rock’N’Roll”, un album valido e di sostanza che ci riconsegna la band californiana come uno dei grandi capisaldi del genere, un gruppo che non ha paura di rinnovarsi e di sperimentare, ma allo stesso tempo di mostrare le loro radici musicali e anche di dare una boccata di ossigeno in un panorama musicale sempre più asfittico e noioso. Bentornati Buckcherry!

Voto recensore
8
Etichetta: F-Bomb Records/Caroline

Anno: 2015

Tracklist:

01. Bring It On Back
02. Tight Pants
03. Wish To Carry On
04. The Feeling Never Dies
05. Cradle
06. The Madness
07. Wood
08. Rain’s Falling
09. Sex Appeal
10. Get With It


Sito Web: http://buckcherry.com/

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi