Bloodphemy: contratto con Non Serviam Records, annunciato il quinto album, “Dawn Of Malevolence”

Comunicato stampa:

Non Serviam Records è orgogliosa di annunciare la firma della band death metal olandese BLOODPHEMY per la pubblicazione del quinto album in studio “Dawn of Malevolence”, previsto per la fine dell’anno.
 
Siamo estremamente orgogliosi di annunciare la nostra firma con la stimata etichetta Non Serviam Records! Ci uniamo a un roster di band incredibili come Blood of Serpents, Burning Darkness e Catalyst (per citarne alcune). Il nostro nuovo album ‘Dawn of Malevolence’ è destinato ad essere un brutale testamento della nostra evoluzione come band. Racconteremo una storia oscura, contorta e violenta attraverso questo concept album. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti e preparatevi ad abbracciare l’alba della malevolenza“, commenta la band. 
 
Ricardo Gelok, proprietario di Non Serviam Records, prosegue:

Conosco la band da molti anni e sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho ricevuto il promo del nuovo album dei Bloodphemy. Ho capito subito che si trattava di una band che avrei voluto mettere sotto contratto con l’etichetta. Il brutal death metal è massiccio e non lascia scampo, ma al tempo stesso è molto accessibile e anche piacevole da ascoltare.

BLOODPHEMY sono nati nel 2000 ad Amersfoort (NL). Nel 2002 hanno pubblicato l’album “Section 8”. Poco dopo si sono sciolti fino al 2015. Da allora hanno pubblicato “Blood Will Tell EP” (2016), “Bloodline” (2017), “In Cold Blood” (2019) e il concept album “Blood Sacrifice” (2020).
 
BLOODPHEMY sono:
Olivier van der Kruijf – Voce
Bart van Wallenberg – Chitarra
Michel Alderliefsten – Chitarra
Robin Zwiep  – Basso
Edwin Nederkoorn – Batteria

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi