Band: Origin

Origin – Recensione: S/T

Ennesima filiazione malata della Relapse, gli Origin si presentano con un ottimo bagaglio tecnico e una sickness molto calcata. Non influenzata dall’hardcore o dalla fusion come i Dillinger Escape Plan e più fredda dei Soilent Green, la band vomita death-grind dall’impianto variabile, talora veloce, talora più intricato e...