Band: Klimt 1918

Klimt 1918 – Recensione: Dopoguerra

Arte Millenovecentodiciotto: la magia si ripete. Ma dimenticate ‘Undressed Momento’. O perlomeno, mettetelo da parte: l’esordio dei Klimt 1918 era stato l’ideale colonna sonora di un ritratto fragile e intimista, un guardarsi allo specchio mentre fuori piove, pensando al passato… Ma le cose cambiano: le "canzoni pallide" prendono...

Klimt 1918: Studio report

Per chi scrive, ‘Undressed Momento’, album di debutto dei Klimt 1918, era e resta tuttora il miglior esordio uscito dall’Italia (e non solo) nel 2003: una miscela praticamente perfetta di pop, rock, new wave e metal che aveva quasi del miracoloso, tanto da convincere perfino i capi dell’etichetta...

Tracklist

Ecco rivelata la tracklist del secondo disco dei Klimt 1918, "Dopoguerra": 01.They were wed by the sea 02.Snow of ’85 03.Because of you, tonight 04.Rachel 05.Dopoguerra 06.La tregua 07.Lomo 08.Nightdriver 09.Sleepwalk in Rome Fonte: secession-spirits.splinder.com

In studio

Saranno 9 i brani che andranno a far parte del nuovo album dei nostrani Klimt 1918 . Il titolo sarà ‘Dopoguerra’ e sarà registrato negli Outer Sound Studios durante Luglio-Settembre. Fonte: klimt1918.com

Klimt 1918 – Recensione: Undressed Momento

La Belle Epoque europea osservata intorno al 1900, la ‘secessione viennese’ dallo stile accademico, fermenti di metamorfosi artistica sfociata nell’Art Nouveau, percorsi per attingere dalle bellezze del mondo, ‘periodo dell’oro’, centralità dell’estetica femminile pervasa dalla sensualità, immedesimazione nelle proprie opere e una decisa, esacerbata ribellione. Tutto ciò rappresenta...