Band: Immolation

Immolation: nuovo brano in streaming

E’ possibile ascoltare dal player qua sotto “Providence“, il nuovo brano degli Immolation, veterana band death metal di New York. Il brano è il titolo del nuovo EP di cinque tracce, che sarà disponibile per il download gratuito nel sito web di Scion A/V, www.scionav.com. La track list:...

Immolation – Recensione: Majesty And Decay

Questa volta gli Immolation hanno fatto davvero di tutto per accontentare i propri fan. “Majesty And Decay” è indiscutibilmente il disco death metal perfetto: cupo, violento, dissonante e tecnico al punto giusto, ma sempre ben piantato in un formato canzone riconoscibile e presentato con un’incisione sufficientemente nitida. La...

Immolation – Recensione: Harnessing Ruin

Qualcosa sembra essersi incrinato all’interno di una delle migliori e più significative band dell’intera storia del death metal. Dopo due album complessi e dissonanti gli americani Immolation si ripresentano con un lavoro decisamente più accessibile e con le dovute proporzioni fin troppo melodico. ‘Harnessing Ruin’ mantiene infatti tutti...

Nuova canzone on line

Potete ascoltare qui la title-track dall’imminente nuovo album degli Immolation ‘Harnessing Ruin’. Il video della canzone può essere invece scaricato qui Fonte: http://www.blabbermouth.net

Titolo e tracklist

Resi noti titolo e tracklist del nuovo album degli Immolation. ‘Harnessing Ruin’ uscirà verso la fine di Gennaio 2005 su Listenable Records e conterrà i seguenti brani: 01. Swarm of Terror 02. Our Savior Sleeps 03. Challenge the Storm 04. Harnessing Ruin 05. Dead to Me 06. Son...

In studio

Gli Immolation entreranno in studio a Luglio per registrare il loro settimo disco, previsto per Ottobre su Listenable Records. Fonte: blabbermouth.net

Immolation – Recensione: Unholy Cult

Un altro colpo grosso per il death metal. ‘Unholy Cult’ riprende il classico Immolation Sound e lo (ri)porta alla luce in otto canzoni che rappresentano un nuovo stato dell’arte del gruppo. Tradizionali e seminali, da tredici anni sulle scene del death, brutali e apocalittici, epici nella title track...