Band: Evermore

Evermore – Recensione: In Memoriam

A distanza di due anni dall’album di debutto “Court of the Tyrant King”, tornano (una volta si diceva a far parlare di sé) gli Evermore, formazione svedese che, se da un lato si ispira senza farne troppo mistero a Avantasia, Edguy, Judas Priest, Stratovarius, Nocturnal Rites e Europe,...