Band: Aborym

Aborym: tutti i dettagli della data romana

Comunicato stampa: Nihil Prod, No Sun Music, Altamira Events & Traffic presentano: Giovedì 17 ottobre: ABORYM (industrial/black, Agonia Records, RM) www.facebook.com/aborymofficial SUDDEN DEATH (brutal death, RM) www.facebook.com/suddendeath666 REXOR (black metal, Metallic Media, FI) www.facebook.com/rexorofficial @ Traffic Club Via Prenestina 738 00155 Roma info@trafficlive.org CONSULTA IL NOSTRO SITO SU...

Aborym: vinci i biglietti per le date italiane!

Metallus.it e Nihil Productions mettono in palio i biglietti per le date italiane degli Aborym!!! Ricordiamo i dettagli delle date ABORYM (Ita) www.aborym.it; SUDDEN DEATH (Ita) www.facebook.com/suddendeath666; REXOR (Ita) www.facebook.com/rexorofficial; 17/10 – TRAFFIC live, Via Prenestina 738 – Roma www.trafficlive.org Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/574056719325188/ 18/10 – CYCLE, Via Francesco...

Aborym: annunciata la nuova live line-up

Gli Aborym, storica band death metal italiana, hanno annunciato che hanno completato la loro live lineup che include Giulio Moschini, chitarrista degli Hour Of Penance e Lorenzo Zarone, ex bassista dei From Depths che ora suona nella progressive-metal band Stamina. La band inizierà ad agosto la stagione dei...

Aborym: tre date in Italia ad ottobre

Comunicato stampa: NIHIL productions / Midnight live Factory / No Sun Music / Traffic live / Altamira Events presents: Usciti da poco con il loro sesto attesissimo album “Dirty” (Agonia Records) e forti di un acclamazione generale di stampa e fan per il loro nuovo album gli ABORYM...

Aborym: il video di “Dirty”

Gli Aborym hanno rilasciato il video per la title-track del loro ultimo disco, “Dirty“. Impostato in maniera ironica, il video riguarda “angosciose e confuse situazioni, assottigliando il confine tra incubi, memorie e allucinazioni indotte dalla droga” (Alberto Falcone, regista). Le sequenze contengono tutti e tre i membri della...

Aborym: “Dirty” – Intervista a Malfeitor Fabban

Con il nuovo “Dirty”, schietta e sincera denuncia ai mali che affliggono l’uomo-animale sociale, gli Aborym rischiano ancora e abbandonate le sperimentazioni di “Psychogrotesque”, si rivolgono a un sound multiforme ma anche estremamente diretto. “Dirty” è un disco spiazzante, indubbiamente difficile da metabolizzare, ma forse è proprio questa...

Aborym – Recensione: Dirty

“Psychogrotesque” ci aveva stupiti per la sua natura sperimentale, per essere stato un disco oltraggioso e senza freni. A tre anni di distanza, “Dirty”, sesto capitolo discografico degli Aborym, si assesta su coordinate più dirette, fisiche, se vogliamo anche più prevedibili del suo predecessore, ma ciò non toglie...