Author: Tiziano Caverni

About Tiziano Caverni

has published 213 posts

Equiseti – Recensione: Il Rito

Equiseti è il progetto ‘pomp’ di Fabrizio Bonanno, chitarrista di lungo corso tra le fila dei prog-metallari Wounded Knee. Insieme a lui il basso di Federica Rubino e la voce di Simone Carabba, con vari ospiti ad occuparsi delle restanti parti strumentali. Come spesso accade nei lavori che...

Wounded Knee – Recensione: Heyoke

In bilico fra hard progressivo e metallo tecnico, i liguri Wounded Knee dedicano ‘Heyoke’ alle vicissitudini patite dai nativi americani e più in generale a chi ha combattuto per difendere la propria esistenza. Musica complessa nella quale confluiscono le esperienze sul pentagramma di almeno tre decadi: dagli anni...

Greenhouze – Recensione: Greenhouze

‘Greenhouze’ è il classico esempio di ciambella riuscita senza buco. Gli ingredienti strettamente tecnici sono presenti (professionalità del team che lo ha realizzato, idee chiare sull’obbiettivo, produzione pulita), però manca l’ispirazione, il guizzo che faccia la differenza con il ‘prodotto industriale di serie’. Il modello ideale a cui...

Glenn Hughes – Recensione: Soul Mover

Jeff Beck una volta ha dichiarato che è pericoloso scrivere i pezzi provandoli subito con musicisti molto bravi, dato che in mano loro tutto rischia di sembrare buono, anche le intuizioni meno valide. Con Glenn Hughes, l’ascoltatore rischia di trovarsi in una posizione ‘critica’ piuttosto simile: il talento...

Tommy Emmanuel – Recensione: Endless Road

L’infinita strada musicale di Tommy Emmanuel, giunta alla seconda tappa sotto l’effige della Favored Nations Acoustic di Steve Vai, porta ancora una volta l’incredibile strumentista australiano all’attenzione di chi ama la bellezza espressa attraverso sei corde ed una cassa armonica. Fingerpicker virtuoso a livelli stellari, Emmanuel si distingue...