Author: Fabio Negri

About Fabio Negri

has published 536 posts

Oceansize: I nuovi arrivati – Intervista

‘Effloresce’ può rappresentare uno dei picchi creativi dell’anno nelle sezioni chiamate "miglior debutto". Oceansize è un gruppo che ha molto da dire, proprio in virtù del fatto che la proposta musicale non ristagna su canzoni usa e getta, ma su composizioni che amano rivelarsi nella tranquillità degli ascolti...

Oceansize – Recensione: Effloresce

Probabilmente uno dei debutti dell’anno. Probabilmente uno dei migliori dischi inglesi del 2003. Probabilmente un disco che prende alcune frange del metal e le stupra, le disassembla e le ricuce con un talento fuori dal comune. Potete sentirci le urgenze dei Deftones, il sangue ribollente degli episodi migliori...

Akercocke – Recensione: Choronzon

Finalmente è diventato inutile attaccarsi alle storielle underground per suonare e portare in giro il black metal. Finalmente questo genere si è scrollato di dosso la patina del finto elitario, del disco che è bello solo perchè mentre il gruppo suona in Norvegia viene registrato in Congo, del...

Halo – Recensione: Body Of Light

C’è una macchia sul pavimento. Di quelle che danno fastidio, che appiccicano quando le calpesti, che diventano così evidenti ogni volta che passi solo lo sguardo nella stanza da rappresentare l’ossessione di qualsiasi detergente. E li provi tutti, da quello che accarezza il marmo alla soda caustica, ma...

Transgender – Recensione: Sen Soj Trumàs

Li avevamo lasciati in compagnia del loro debutto, omonimo. Li ritroviamo oggi con un secondo capitolo ancora più avanguardistico ed ancora più intrigante. La miscela di Transgender poggia esclusivamente sulla libertà stilistica che sta alla base dell’attitudine di (per fare un esempio familiare) Mr Bungle: la medesima forza...

Neal Morse – Recensione: Testimony

Neal Morse annuncia la sua separazione dagli Spock’s Beard all’indomani della pubblicazione di ‘Snow’. Neal Morse dichiara che è per ragioni “spirituali”. Neal Morse ritorna come solista. Neal Morse incide il suo terzo solo-album come se fosse un disco degli Spock’s Beard, un doppio classicissimo disco di rock...

Burst – Recensione: Prey On Life

Un debutto e un mini interlocutorio. Questo il brillante passato degli svedesi Burst, giunti alla preghiera ed alla definitiva affermazione. ‘Prey On Life’ è uno dei dischi che accendono gli allarmi nel suo cuneo fra metal e hardcore, affiancandosi alle espressioni che più rappresentano un moderno concetto di...

Brand New – Recensione: Deja Entendu

Un disco che vuole appropriarsi dell’etichetta di "disco rock" alla faccia di tutte le etichette che verranno attaccate a ‘Deja Entendu’ dei Brand New. Una sorpresa. Che non accenna a diminuire di intensità con il passare degli ascolti nella sua patina pop-punk, sardonica e sarcastica, brillante e strafottente...