Artificial Heaven: svelata la copertina del loro debutto “Digital Dreams”

Comunicato stampa:

Il 12 gennaio 2024, i Gothic Rockers ARTIFICIAL HEAVEN pubblicheranno il loro album di debutto “Digital Dreams”. Sveliamo l’artwork di copertina realizzato dalla talentuosa artista italiana D’aria Cognigni / D’ARIA ART, che ha perfettamente trasformato in arte l’intento della band di descrivere gli effetti dell’era digitale sulla società attuale.
Presenteranno 11 brani e tra questi una fantastica cover del classico “Russian Roulette” dei THE LORDS OF THE NEW CHURCH.
PRE-ORDER su: https://shorturl.at/mpryY

Registrato ai The Outer Sound Studios con Giuseppe Orlando (Inno – The Foreshadowing – Novembre), “Digital Dreams“, è un concentrato di vibrazioni gotiche e Post-Punk arricchito dalla collaborazione di ospiti illustri tra cui Francesco Sosto, tastiere nei The Foreshadowing e Riccardo Studer, tastiere negli Stormlord.
Provenienti dalla scena romana, formatasi a fine ottobre 2021 dalle ceneri dei Witches Of Doom e altri progetti precedenti, gli ARTIFICIAL HEAVEN creano un mix eterogeneo di Gothic Rock dal sapore epico dimostrando in pieno le influenze dei grandi degli anni Ottanta tra cui The Cult, Bauhaus, Sisters Of Mercy, Fields Of The Nephilim, Killing Joke e Iggy Pop.

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

  1. Fall Away
  2. Log On
  3. Electric Rain
  4. Ennio
  5. Automatic Love
  6. Dark Room
  7. Lie To Me
  8. Digital Dreams 0
  9. Sleeping Tablets
  10. Body Shaming
  11. Russian Roulette

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi