Anthrax: costretti a suonare senza Scott Ian e Charlie Benante

Il 25 Gennaio scorso il chitarrista Scott Ian degli Anthrax è incappato in una brutta infezione virale che lo ha costretto al ricovero vicino alla sua casa di Los Angeles. Quando il chitarrista, dopo esser stato dimesso, aspettava i risultati tornando a casa, è stato raggiunto dalla chiamata del medico che lo invitava a non prendere nessun aereo per almeno 24 ore; conseguenza, Ian ha dovuto saltare due show, sperando poi di tornare proprio oggi sui palchi americani in tour con Testament e Death Angel.
Non è stato l’unico inconveniente questo, infatti anche Charlie benante (batterista) ha dovuto lasciare la band per qualche giorno, per star a fianco della madre che ha contratto una malattia terminabile.
Nell’assenza di Ian, il chitarristi dei Testament e Death Angel lo han sostituito egregiamente, scambiandosi l’un con l’altro ad ogni canzone; mentre al posto di Benante è salito sul palco Gene Hoglan dei Testament, che ha dovuto fare un bel po di straordinari.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi